chiaccherata con Dio .

IO : buongiorno DIO : buongiorno

( mi fa cenno di sedermi accanto a lui )
IO : bel posto ,
mi da un senso di pace .
DIO : è il mio posto segreto .
IO : il cielo sarebbe il suo posto segreto…
non mi sembra molto segreto , insomma è un po' alla vista di tutti ,
non per essere ovvio eh…
DIO : ne sei convinto ?
IO : ( lo guardo perplesso )
DIO : quando è stata l' ultima volta che hai guardato il cielo per il puro piacere di farlo ? senza chiederti come sia il tempo , senza chiederti se lei ti stia pensando , senza chiederti se l' esame lo passerai …
IO : già …
IO : Ricominciamo ,
come va ?
DIO : beh insomma…quest ‘ anno ho registrato un calo dei credenti per cui devo studiarmi qualcosa per aumentare le " iscrizioni ".
IO : (lo guardo scioccato …)
DIO : scherzo… ( e sorride )
IO : Dio che scherza… pazzesco .
DIO : ( mi guarda e mi dice )
credi sia molto diverso da te ? Ricorda che vi ho fatto a mia immagine e somiglianza .
IO : beh , a parte per il fatto che può decidere arbitrariamente della vita o della morte , che può fare qualunque cosa , che vive in cielo , che dice di essere il creatore , e poi per il fatto che non sono proprio sicuro che lei esista …
insomma , proprio a mia immagine e somiglianza non mi sembra , aspetto esteriore escluso naturalmente .
DIO : ma io non faccio tutte queste cose .
IO : lo so , e mi chiedo , se ne ha la possibilità perché non lo fa ?
È un po' come dire " u signori runa pani a cu non avi renti "…
( sorridendo )con rispetto parlando , però ci stava troppo questa frase .
DIO : ( con sguardo iracondo mentre si solleva in piedi )
IO : ( cerco di mandare giù la saliva che non ho più mentre mi faccio piccolo piccolo ) scusi …
DIO : ( comincia a ridere come un pazzo )  scherzavo …
( mentre si alza , diventa enorme e dall' alto mi grida )
" non darmi del lei "
IO : ( cacato sotto …)
DIO : ( a ridere ancora più di prima )
mi diverto troppo scusa …( e si asciuga una lacrima )
IO : ( " ma renditi conto " penso )
DIO : di che stavamo parlando ?
IO : ( sbarro gli occhi e alzando il dito …)
dicevo , se può fare…
DIO : " puoi " ,
non è difficile … dammi del tu .
IO : si ma sto parlando con Dio , cioè … Dio , non so se rendo l' idea …
DIO : vagamente ( e sposta gli occhi in alto , pensante )
IO : va bene ,
allora se " puoi " fare tutte queste cose , perché non le fai ,
perché non ammazzi un Bin Laden prima dell' 11 settembre ,
perché non fai venire una bella malattia di quelle rarissime a Bush ,
perché non fai cadere il pisello ai pedofili ,
perché permetti le stragi in tuo nome ?
perché non mi trovi na bella ragazza come piace a me…?
DIO : siete voi ad avere il libero arbitrio sulle vostre vite e su quelle degli altri , siete liberi di fare ciò che volete , nel nome di chi volete ,
siete perfettamente consapevoli di
essere liberi
ma credete che ci sia la fregatura…
Prima di punire il pedofilo dovrei punire la sua famiglia che lo ha privato di un infanzia serena ,
prima di " ammazzare " Bin Laden dovrei sterminare una cultura intera che col sacrificio della propria vita e quella delle proprie vittime crede che ad odio innescato troverà un orgia di donne ad aspettarlo in
paradiso , prima di ammalare Bush dovrei eliminare la ricchezza economica , per quanto riguarda le stragi in mio nome ,
torneremmo al discorso di prima .
Devo spiegarti che accadrebbe se facessi tutto questo ?
IO : no no , ho capito …
Certo che è tosta eh …
IO : ( guardandomi intorno con aria vaga ) e per quella storia della ragazza …
DIO : ( sorride )
IO : sorridi , che sorridi non mi servono i sorrisi …
Se almeno ogni volta non ci fosse la fregatura …
DIO : di che fregatura parli ?
IO : sei Dio no ?
lo dovresti sapere …
DIO : ah… ma la risposta ce l' hai già .
IO : ( con sguardo poco convinto ) s' o dici tu …
ENTRAMBI : seduti uno accanto all ‘ altro a fissare pensanti avanti a loro
( insieme sospirando )- eh già –
IO : Devo dire che visto così non sei male , mi piace questa tua aria da saggio
DIO : ( si mette in posa )
Grazie .
IO : si ma … io non so se esisti davvero
DIO : lo so .
IO : e quindi ?
DIO : ( sorride e mi dice ) e quindi , non dici sempre di essere lento …
sii lento , e quando sarà , se sarà ti convincerai .
IO : la penso esattamente come te
DIO : ( sorridendo nuovamente ) lo so …
ENTRAMBI : sempre uno accanto all ‘ altro a guardare dal cielo le nuvole attorno , in silenzio .
IO : chi hai votato ?
DIO : Berlusconi .
IO : si vabbè …
IO : si vabbè …DIO : perciò si candida mio figlio e non gli do il voto…
IO : ( risata ) stai maaaaaaaaale ……
( mi porto la mano alla bocca ) oh , scusa …
DIO : Si spacchiusu …
IO : ( risatina troppo felice ) iiiiiih
ENTRAMBI : di nuovo a contemplare
IO : vabbè mi vado a montare la terza mensola per i cd che è tanto che aspetta …
DIO : ok ,
oh ci rivediamo eh…
IO : e si ma speriamo non presto …
DIO : ( sorridendo ) tranquillo

chiaccherata con Dio .ultima modifica: 2006-05-06T04:29:38+02:00da solo_treparole
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “chiaccherata con Dio .

  1. E’ incredibile, se avessi scritto io un dialogo con Dio lo avrei scritto uguale. Io credo che oguno di noi sia libero di credere o meno ma non sopporto la stupidità di chi per dimostare la non esistenza di Dio inizia ad elencare tutte le stragi che sono state fatte in nome della cattveria umana. Se noi uomini non fossimo dotati di libero arbitrio non avremmo la possbilità di scegliere. Prima facciamo le cavolate poi diciamo che Dio non esiste, troppo facile così. Complimenti..an che per la tua simpatia. PS ti ringrazio per i consigli che mi hai dato per quanto riguarda la ricerca del gatto, ma ho fatto tutto il possibile e invano purtroppo. Ci sto ancora male..ma deve passare anche questa. Buonanotte…Da niela

Lascia un commento